Carrello0Item(s)

Accedi o Registrati
per procedere con il tuo ordine.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.

Sidro e sidri

Storia, produzione ed interpretazioni di una delle bevande più antiche al mondo.

varietà di mele Cornish Orchards

Ottenuta dalla fermentazione alcolica di succo di mele, il sidro è una bevanda antichissima. Le prime tracce della sua esistenza risalgono a prima dell’anno zero, ma la bevanda così come è conosciuta e diffusa oggi, si ritiene che sia nata in Francia in epoca medievale.

Sebbene possa essere usata qualsiasi varietà di mela per la produzione di sidro, oggi è piuttosto comune che questi vengano prodotti a partire di blend di varietà da sidro, da tavola e da dessert. Ogni varietà di mela, tenendo conto anche del momento in cui viene raccolta, porterà con sé un corredo aromatico diverso insistendo su acidità, dolcezza o sulla classica componente tannica e leggermente amara.  A seconda della provenienza geografica e dell’interpretazione dei sidrai, ogni prodotto può avere gradazioni alcoliche diverse che superano anche gli 8% abv.

Le mele raccolte vengono portate in sidreria, lavate, pressate e filtrate fino ad ottenere un succo che fermenterà diventando sidro vero e proprio. Ogni varietà viene pressata singolarmente e successivamente blendata. I sidri a questo punto possono essere affinati in botte oppure imbottigliati, pronti a raggiungere i nostri bicchieri.

Nel corso dei secoli le nazioni in cui questa bevanda si è diffusa maggiormente sono Regno Unito e Francia, ma negli ultimi tempi è piuttosto diffusa anche in Irlanda, Stati Uniti e Canada. Vengono prodotti diversi tipi di Sidro ed, a seconda del residuo zuccherino al momento dell’imbottigliamento, si può parlare di sidro secco, semisecco, medio, medio-dolce e dolce. Esiste anche una classificazione dei sidri a seconda dello stile, è la classificazione di cui si tiene conto nelle competizioni ufficiali, ad esempio quelle sostenute sulla base del BJCP. Si distinguono, New World Cider, English Cider, French Cider e New World Perry.
A proposito di questi ultimi vale la pena spendere qualche parola in più. Si definisce Perry, un sidro prodotto a partire da succo di pere da tavola, il processo produttivo è del tutto assimilabile a quello del sidro di mele, generalmente ha un amaro poco accentuato ed una buona morbidezza.
Con il passare del tempo sono nati tanti altri tipi di Sidro, da quelli con aggiunta di frutta o succhi di frutta, prima o dopo la fermentazione, alle versioni speziate, luppolate o arricchite con botaniche.

Ales&Co è nata con l’obiettivo di portare in Italia il meglio delle tradizioni del Regno Unito ed è per questo che collaboriamo da anni con diverse sidrerie artigianali britanniche. Ognuna di esse ha un approccio diverso al prodotto, frutto di storia, territorio e tradizioni diverse.

Heritage Cornish Orchards

Cornish Orchards è una piccola azienda agricola della Cornovaglia, specializzata nella produzione di sidri e succhi di mela artigianali, ottenuti dalle mele raccolte nei frutteti di proprietà. L’azienda ha iniziato ad imbottigliare i primi sidri nel 1999 e oggi dispone di 15 acri di frutteti con oltre 1000 alberi di mele dell’antica e tradizionale varietà Cornish, ma anche di varietà meno note come Lord of the Isles, Tommy Knight e The Rattler. La selezione e la raccolta di mele sono attività che vengono ancora svolte manualmente. Tra i prodotti di Cornish, Sidri di buon equilibrio come l’Heritage, ottenuto da un blend di Longsterm e Grenadier, ma anche Perry e succhi di frutta.

Cotswold Cider è una sidreria artigianale dell’Oxfordshire che produce i suoi sidri utilizzando varietà antiche di provenienza locale, le cui aromaticità vendono esaltate dalla fermentazione, come nel caso del No Brainer. Cotswold gioca anche sull’aggiunta di frutta come in Sweet Cheeks, arricchito con more e sambuco.

lattine sidro hawkes

Hawkes, invece, nasce sotto gli archi di Bermondsey, nel cuore di Londra, fondato nel 2014 da Simon Wright. Una sidreria artigianale urbana che si inserisce in un panorama dominato da produzioni di massa con prodotti di grande qualità proponendo ricette tradizionali accanto a stili nuovi, in cui si ritrovano caratteristiche sensoriali dimenticate per troppo tempo. Da sempre la sua visione è molto vicina a quella di BrewDog, condividendo intraprendenza e voglia di osare; è per questo che le due realtà collaborano dal 2017. Produce sidri di stampo moderno giocando sull’aggiunta di frutta come nel caso del Dead&Berried e sidri Rosè come il Doom&Bloom. Il loro prodotto punta è invece Urban Orchards, questo sidro semi-secco nasce dalla collaborazione con i cittadini di Londra che portano le mele dei propri alberi in giardino in sidreria, ricevendo indietro del sidro. È un progetto che avvicina questa realtà alla sua città rendendo ogni cittadino partecipe della produzione.

Il sidro è una bevanda ancora troppo poco diffusa in Italia, si può bere da solo oppure sperimentare inserendolo in miscelazione. La selezione sul nostro sito è sempre aggiornata, ma vi ricordiamo che siamo sempre a disposizioni per informazioni o chiarimenti!
Alla prossima!