Iscriviti alla Nostra Newsletter Rimani costantemente informato su Eventi, Saldi e Offerte
Carrello0Item(s)

Non hai articoli nel carrello.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.

Fourpure, inspired by adventure

Dagli archi di Bermondsey, birre ispirate ai viaggi e alle avventure più folli

birra fourpure

Inspired by adventure, questo è il motto di Fourpure.
Nato nel 2013 sotto gli archi della ferrovia a Bermondsey, Londra, è il progetto di due fratelli, appassionati viaggiatori e beer geek. Dopo un anno in viaggio esplorando i confini della scena craft statunitense e studiando da homebrewer, decidono di fermarsi in pianta stabile a Londra per condividere la propria passione con tutti e farne un lavoro.

Con l’obiettivo di produrre le migliori birre possibili, che fossero accessibili ad appassionati e neofiti, hanno da sempre investito sulla tecnologia e l’efficienza. Già nel 2014 tutte le birre di Fourpure erano disponibili In fusto e in lattina e quest’ultima è stata privilegiata proprio perché riesce a garantire un’ottima qualità proteggendo la birra dalla luce e dall’ossigeno, avendo allo stesso tempo un impatto ambientale più basso del vetro.

E proprio la sostenibilità ambientale è uno dei temi su cui il birrificio si è sempre concentrato. Ogni anno si impegna a ridurre il consumo di acqua e di materiali non riciclabili, cercando inoltre di destinare i prodotti esausti della produzione a fattorie locali. Ha anche collaborato con Olafur Eliasson in una delle sue esposizioni alla Tate Modern, producendo per l’occasione una birra con materie prime a basso impatto ambientale.

La prima Core-line di Fourpure ruotava intorno a birre in stili classici, ispirate alle Ales e alle Lager statunitensi ed europee, e lo stesso nome del birrificio richiama proprio i quattro ingredienti canonici della birra. Con il passare del tempo l’indole esplorativa del birrificio ha fatto sì che i birrai cercassero bevute sempre nuove, small batches divertenti che toccano stili diversi, ingredienti speciali e affinamenti in botte.

fourpure taproom

Nel 2019 il birrificio subisce una vera e propria rivoluzione, guardando indietro ai propri successi e con una necessità sempre più viva di evolversi. Il leitmotiv del viaggio, della volontà di vivere sempre più avventure ed esplorare confini lontani trova il suo spazio in un aspetto tutto nuovo. Nasce un nuovo logo, nascono nuove etichette ed ovviamente nuove birre. Il rebranding è anche l’occasione per inaugurare una grande taproom nel cuore di Bermondsey, anche qui il tema del viaggio è dominante, i ragazzi al banco sono sempre pronti ad accogliere viaggiatorid a tutto il mondo dando ristoro con le loro birre ed organizzando eventi e tour guidati del birrificio.

fourpure core line in lattina

La core line del birrificio, curata dall’Head Brewer statunitense John Driebergen, oggi comprende un’interessante range di Ipa, diverse interpretazioni dello stile da Hemisphere, Session IPA con luppoli del nuovo mondo a Shape Shifter, West Coast Ipa luppolata con Citra, Mosaic e Centennial, passando per Easy Peeler, Session Ipa arricchita dall’aggiunta di mandarino. Accanto a queste non possiamo non nominare Last Train, una Oatmeal Stout di incredibile equilibrio che rispecchia in pieno la tradizione londinese legata alle birre scure.


Fourpure è un birrificio di stampo moderno che propone bevute pulite ed equilibrate, ha uno stile avvincente e riusciamo ad immaginarci bere ognuna delle sue birre durante una gita con gli amici oppure seduti al bancone del nostro pub di fiducia organizzando il prossimo viaggio!
Come sempre vi lasciamo il link diretto alla disponibilità aggiornate e vi ricordiamo di tenere d’occhio i nostri canali social per restare sempre aggiornati sui nuovi arrivi!