Wishlist0Item(s)

Accedi o Registrati
per accedere alla tua wishlist.

Carrello0Item(s)

Accedi o Registrati
per procedere con il tuo ordine.

Il prodotto è stato aggiunto al carrello.

BrewDog Tomorrow, business as a force for good

Quando bere birra artigianale fa bene al pianeta

lattine brewdog

Dal 2007 ad oggi i ragazzi di BrewDog hanno mostrato la loro indole rivoluzionaria in più di un’occasione. In questo 2020 così diverso dagli altri anni non si sono persi d’animo, hanno deciso di mettere in atto una nuova rivoluzione dimostrando quanto un’azienda possa fare la differenza.  Lo hanno fatto producendo gratis gel sanificante durante il lockdown, e lo stanno facendo in questi giorni dando vita ad una nuova avventura
La nuova sfida dei ragazzi di Ellon riguarda la sostenibilità ambientale, piccole e grandi iniziative che cambieranno l’impatto di BrewDog sulla Terra, perché del resto abbiamo bisogno di un pianeta sano per produrre buona birra.


BrewDog Tomorrow è l’insieme di azioni concrete che il birrificio sta mettendo in atto in collaborazione con il Professor Mike Benners – Lee che li ha supportati nell’analisi della propria carbon footprint e con cui hanno studiato le migliori azioni possibili per il  loro tipo di business, con un obiettivo da portare a termine nei prossimi 24 mesi.

L’azione più grande, annunciata in diretta YouTube sabato 22 agosto è la BrewDog Forest. 800 ettari dove verranno piantati un milione di alberi e ripristinati circa 250 ettari di torbiere.  Grazie a questa iniziativa BrewDog è il primo birrificio al mondo ad essere Carbon Negative, sottraendo dall’atmosfera il doppio dell’anidride carbonica che emettono.

lattine brewdog

Vediamo insieme le altre iniziative:                                                                                                                

  1. Green Energy: il più grande prodotto di scarto della produzione brassicola sono i malti esausti, BrewDog ha deciso di trasformarli in biocarburante.
  2. Wind Power: tutta l’energia usata per produrre le birre a Ellon proviene da pale eoliche, un nuovo modo per apprezzare meteo scozzese!
  3. Anaerobic Digester Bio- Plant: Grazie a questa struttura entro il 2021, BrewDog riuscirà a trasformare l’acqua usata in produzione, in acqua distillata che potrà essere ri-utilizzata.
  4. Electric Delivery Fleet: nei prossimi mesi verranno privilegiati per le consegne mezzi ibridi e 100% elettrici
  5. Co2 Fermentation Recovery: uno dei sottoprodotti della fermentazione è proprio la CO2, il progetto entro i prossimi due anni è di raccogliere quella in eccesso ed utilizzarla per carbonare le birre successive.
trash can punk

Naturalmente parte dell’impegno in termini di sostenibilità dipende anche da tutte le attività che permettono di ridurre sprechi e favoriscono il riutilizzo di prodotti destinati ad essere buttati.
Già da qualche settimana sono disponibili sul sito le Trash Can Punk, lattine con la vecchia grafica del birrificio destinate ad essere buttate, vengono ri-etichettate e riempite di Punk Ipa.

In più le birre troppo vecchie per essere vendute, o che non soddisfano al 100% i requisiti sensoriali a cui BrewDog ci ha abituati vengono distillate dai ragazzi di BrewDog Distilling dando vita ad una vera a propria Zero-waste Vodka.
Anche nella barricaia di Overworks il tema della sostenibilità è preso particolarmente a cuore, tanto che la frutta usata nelle seconde fermentazioni o negli affinamenti delle birre che lo richiedono, è frutta con piccoli difetti visivi o alla fine della sua shelf life che verrebbe buttata senza mai arrivare sugli scaffali dei supermercati o sulle tavole.

BrewDog come sempre si dimostra una realtà unica che fa del suo business una forza trainante da diversi punti di vista. I ragazzi di Ellon sono la prova tangibile che bere birra artigianale fa bene al pianeta!
Se volete scoprire di più, sul loro sito è possibile consultare il report sulla disponibilità!