Home

It’s Winter Beer festival time!

Notizie flash
Venerdì 03 Novembre 2017 12:25

Â

98af43c2 a931 44ba a874 f6c90c199e0f

It’s Winter Beer festival time!

Idee e consigli per un tour brassicolo in giro per il mondo alla scoperta dei Festival Natalizi

L’inverno bussa alle porte e il Natale si avvicina sempre più, portandosi dietro una tradizione secolare di Birre Natalizie, Kerstbeer, Winter Warmer e ogni loro espressione ed evoluzione.

Al pari degli stili brassicoli riconducibili al periodo natalizio, anche le manifestazioni a tema Winter Beer sono le più disparate e, in giro per il mondo, gli eventi e le kermesse birraie sono all’ordine del giorno nel periodo che spazia tra dicembre e febbraio.

L’intricata classificazione di ciò che può o non può essere definito “Birra Natalizia” rende questo mondo estremamente dinamico e aperto a nuove interpretazioni ed evoluzioni, permettendo così di trovare all’interno dello stesso festival, prodotti diametralmente opposti in termine di ricette e ingredienti.

Il nostro tour si concentra su tre kermesse, di consolidata tradizione e grande offerta in termini di birrifici e prodotti rappresentati.

In Europa, l’evento che ha catturato la nostra attenzione è il Kerst Bier Festival di Essen (Belgio) che, dal dicembre del 2000, accoglie appassionati delle birre natalizie da tutto il mondo, con una selezione di birre di prima qualità provenienti in gran parte da birrifici e microbirrifici belgi.

Oltre all’immancabile Gluhfriek (birra servita tradizionalmente calda) alla manifestazione è possibile assaggiare circa 150 etichette, alcune spinate dalle 22 tap presenti mentre gran parte saranno disponibili in bottiglia. Alle birre sono affiancate da specialità gastronomiche, che rendono il festival una vera e propria festa di due giorni aperta a tutti.

Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Novembre 2017 10:31
Leggi tutto... [It’s Winter Beer festival time!]
 

JJJ È TORNATA!

Notizie dai birrifici
Venerdì 13 Ottobre 2017 14:22

JJJ è tornata Moor Beer

JJJÈ TORNATA!

Il 14 Ottobre 2017, in occasione dell’apertura della Bristol Beer Week, si festeggerà in tutto il mondo (Gran Bretagna, Germania, Nuova Zelanda, Italia, Francia e Spagna) il #JJJDAY, compleanno-evento di JJJ, iconica imperial Ipa prodotta per la prima volta nel 2007, da Justin Hawke, fondatore e mastro birraio di Moor Beer Company, e James e Josh, storici amici del “Queen’s Arms Pub, prendendo dai tre il nome J+J+J.

Prodotta raramente dal 2007, JJJ è diventata una vera e propria birra di culto, che dallo scorso anno viene brassata a cadenza annuale per soddisfare le numerosissime richieste degli appassionati.

JJJ è “Imperial” in ogni sua componente, nell’intensità, nella luppolatura e nella gradazione alcolica.

A livello sensoriale JJJ colpisce per le note agrumate, di malto e di frutta gialla che invadono la sfera olfattiva. Al palato prevale la struttura maltata, morbida e corposa, a cui si accompagnano una dolcezza intensa e le piacevoli note agrumate dei luppoli, seguite da un finale amaro di grande intensità ed eleganza.

Questa è l’occasione per provarla!

Ultimo aggiornamento Venerdì 13 Ottobre 2017 14:36
 

ALES&CO. LOVES G-FREE!

Notizie flash
Mercoledì 11 Ottobre 2017 12:07

birre g free news sito

Birre senza glutine

Nel corso degli ultimi anni, il numero delle persone intolleranti al glutine è aumentato in modo esponenziale e continua a salire di circa il 10% ogni anno. Per far fronte a questa categoria di consumatori, il mondo dei birrifici artigianali ha cominciato a sviluppare prodotti adatti alle esigenze di intolleranti e allergici.

La birra per sua stessa natura escluderebbe il mondo celiaco, in quanto l’elemento principale della produzione brassicola è il malto d’orzo o il frumento. Per fronteggiare questo problema, i birrifici hanno intrapreso due differenti strade: la produzione di birra a partire da malti di cereali non contenenti glutine, e la deglutinizzazione (rimozione del glutine tramite enzimi).

Tra i birrifici con i quali Ales&co. lavora da anni, esistono entrambe le “correnti” del G-Free brassicolo, esponente illustre della produzione di birra con cereali non contenenti glutine è St. Peter's, che utilizza nelle sue ricette il sorgo.

Esponenti della seconda famiglia del Gluten Free, o meglio del Gluten Removed, sono Brewdog, Mikkeller, ToØl,Ridgeway e Black Isle.

Entrambe le filosofie brassicole rispettano le soglie stabilite dal Regolamento CE 41/2009 “relativo alla composizione e all’etichettatura dei prodotti alimentari adatti alle persone intolleranti al glutine” e presentano un contenuto di glutine inferiore a 20 ppm (parti per milione), oltre che le obbligatorie etichette raffiguranti la spiga barrata.

La gamma delle birre senza glutine di casa Ales&co. è abbastanza vasta e spazia tra vari stili e le loro interpretazioni, ricalcando fedelmente la cifra stilistica del birrificio e dei suoi mastri birrai, a dimostrazione che l’assenza di glutine non è assolutamente sinonimo di qualità inferiore o di minore interesse per l’universo birraio.

Le nostre birre G-Free attualmente disponibili sono:

Ultimo aggiornamento Mercoledì 11 Ottobre 2017 14:58
Leggi tutto... [ALES&CO. LOVES G-FREE!]
 
<< Inizio < 1 2 3 4 5 7 9 10 > Fine >>

Pagina 7 di 61