Home NOTIZIE Nuovi arrivi Lost and Grounded: princìpi saldi e grandi birre

Lost and Grounded: princìpi saldi e grandi birre

Nuovi arrivi
Scritto da Antonella Piscitello   
Mercoledì 27 Giugno 2018 10:12

alt

La storia di Lost & Grounded è una storia di paradossi: una coppia di Australiani che conquista la scena craft inglese grazie a birre in stile tedesco.Decisamente da non perdere.Ad un certo punto della sua vita, dopo aver lavorato per più di 10 anni in Australia all’interno di birrifici di piccole e medie dimensioni, durante un’esperienza lavorativa per Camden Town Brewery a Londra, Alex Troncoso, si pone queste domande:

What would my ideal brewery look like if I could build it? What would our ideal company look like if we could make it? Can we make something special if we believe in ourselves? ;Will we be able to leave a legacy behind one day, giving something back to the industry we love, that has been so good to us?

Come sarebbe il mio birrificio se potessi averne uno? Che tipo di azienda costruirei? Possiamo fare qualcosa di speciale se crediamo in noi stessi? Sarò capace di lasciare qualcosa in eredità e restituire qualcosa di positivo al mondo della birra artigianale che mi ha accolto e che amo?

La risposta a tutte queste domande è stata spostarsi a Bristol insieme ad Annie, la sua compagna, e fondare nel 2015 Lost and Grounded.
Un piccolo birrificio, dai principi saldi che è possibile riassumere in 4 semplici parole:

  • Humble & Inclusive - Umiltà e Inclusione: Tutti hanno qualcosa da offrire, per questo motivo l’azienda fa parte della Living Wage Foundation, fondazione impegnata nel garantire ai più giovani stipendi medi adeguati al costo della vita in Inghilterra.
  • Clever - Intelligenza: lavorare con intelligenza, senza per forza fare la scelta più ovvia.
  • Raw - Genuinità: Lavorare con genuinità e pulizia, essere raw nella produzione - ad esempio evitando di filtrare le birre - ma soprattutto nella gestione dell’azienda.

Oggi il birrificio lavora grazie ad un impianto di produzione da 25 ettolitri e ciò che lo rende unico nel panorama inglese è la presenza in azienda di un tank da 7 ettolitri all’interno del quale avviene la propagazione di batteri acido lattici. Isolati inizialmente a partire dalla cariosside del malto, secondo un’antica tradizione tedesca, una volta inoculati, sono in grado di garantire grande controllo sulle variazioni del pH durante tutte le fasi di produzione delle birre. Il risultato sono birre eccezionalmente fresche, morbide e delicate.

Lost and Grounded ha uno stile che spesso fa l’occhiolino alle produzioni di origine tedesca, senza mai mettere in secondo piano luppolature intriganti. Produce birre di grande pulizia ed estremamente beverine.

Nella core line:

Keller Pils: una Lager prodotta con malto Pils e luppolata con Magnum, Perle e Hallertauer.
Running with Sceptres: India Pale Lager dall’intensa luppolatura.
Hop - Hand Fallacy: Farmhouse Ale con aggiunta di scorza d’arancia e coriandolo.
Apophenia: Tripel da 8.8% abv di grande equilibrio.Alla core-line si aggiungono release stagionali come Running with Spectres, versione luppolata di una Baltic Porter, e interessanti collaborazioni.

Per chi volesse avere qualche informazione in più su questa avventura, Alex e Annie hanno rilasciato un’intervista qualche settimana fa a goodfood.com.au, eccola qui!


Ultimo aggiornamento Mercoledì 27 Giugno 2018 10:26