Home NOTIZIE Nuovi arrivi

Nuovi arrivi

LONEWOLF IS HERE!

Nuovi arrivi
Scritto da Antonella Piscitello   
Mercoledì 13 Giugno 2018 16:23

alt

Relentless in our art; curious in our science.

“Inarrestabili nel nostro lavoro, avidi di scoperte.”

Ecco come si presenta l’ultimo progetto di casa BrewDog arrivato in Italia: LoneWolf.

Non è il primo birrificio in Europa ad entrare nel mondo della produzione degli Spirits, ma è sicuramente tra i primi ad intraprendere questa produzione a partire dalla materia prima. Un percorso iniziato nel 2016 fatto di ricerca, esperimenti e alambicchi.

Il primo prodotto è stata una Vodka. Ottenuta tramite l’utilizzo di malto al 50% di orzo e al 50% di frumento, grazie ad una distillazione in due passaggi: il primo in un alambicco discontinuo a tre bolle - unico nel suo genere - e il secondo con un alambicco continuo a colonne.
Un alambicco discontinuo garantisce che le componenti aromatiche estratte siano più intense e caratterizzanti. L’alambicco a colonna regala, invece, prodotti con una buona morbidezza ed estremamente delicati. Il cuore della Vodka LoneWolf è un distillato al 96,4% abv, sarà poi filtrato solamente una volta, tramite un singolo filtro a carbone per mantenere del tutto intatte le caratteristiche sensoriali del malto, e addizionato di acqua fino a raggiungere un tenore alcolico di 40% abv. Risultato di un sistema di distillazione misto, questa vodka ha grande equilibrio, è morbida e profumata con delicate note di vaniglia e zucchero a velo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 13 Giugno 2018 16:36
Leggi tutto... [LONEWOLF IS HERE!]
 

Dal Beer Mile all’Italia, alla scoperta di Partizan Brewing!

Nuovi arrivi
Scritto da Antonella Piscitello   
Venerdì 01 Giugno 2018 07:45

alt

Un’intera area di Londra è diventata nel tempo meta di pellegrinaggio per i Beer Geek d’Europa e del Mondo. Stiamo ovviamente parlando del Beer Mile, nel Bermondsey, a sud est di Londra. Conosciamo già Brew By Numbers, Kernel e Fourpure famosi per la loro storia e le loro birre; oggi siamo finalmente pronti ad accogliere una realtà, proveniente dalla stessa zona che solo da quest’anno ha deciso di iniziare il suo viaggio verso l’Italia: Partizan Brewing.

La storia di questo birrificio è strettamente legata a quella del suo fondatore, Andy Smith. Appassionato homebrewer di Leeds decide di abbandonare la precedente carriera lavorativa per dedicarsi alla produzione di birre artigianali. Inizia collaborando con Andy Moffat, birraio del birrificio londinese Redemption Brewery grazie al quale diventerà un birraio professionista; inoltre in questo periodo stringerà rapporti di amicizia con i protagonisti della Craft Beer Revolution inglese. Nel 2012 sarà proprio uno di questi amici, Evin O’Riordain, birraio di The Kernel, a cedergli il proprio Brew Kit: nasce così ufficialmente Partizan Brewing.

“We work with pride and determination to deliver the best beer we possibly can”

“Lavoriamo con orgoglio e determinazione per offrire la miglior birra possibile”

Ultimo aggiornamento Venerdì 01 Giugno 2018 07:51
Leggi tutto... [Dal Beer Mile all’Italia, alla scoperta di Partizan Brewing!]
 

Ultimi arrivi e novità da Siren Craft Brew

Nuovi arrivi
Giovedì 04 Maggio 2017 12:09

siren

È arrivato ieri, dopo alcuni mesi di assenza, un nuovo carico firmato Siren Craft Brew, il birrificio inglese che da anni stupisce e conquista i palati che provano le sue creazioni.

L’arrivo di maggiore rilievo è certamente YU LU, l’ultima creazione di casa Siren destinata a diventare membro della sua core line insieme alle già note Undercurrent, Soundwave, Liquid Mistress, Broken Dream e Calypso.


YU LU è una Session Pale Ale da 3,8% brassata con foglie di the Earl Grey e scorza di limone, freschissima ed estremamente dissetante. Questa nuova core beer di Siren è frutto di due anni di studio da parte dello staff del birrificio anglosassone sulle applicazioni del lievito Vermont e del suo connubio con gli ingredienti che vanno a completare il gusto di questa birra.
Il risultato è un inusuale e stupefacente bilanciamento tra l’agrumato tipico del the Earl Grey (bergamotto), la scorza di limone e le note di pesca e albicocca che derivano dal lievito Vermont.
Produzione continua, disponibile in Keykeg 30 lt e bottiglia 0,33 lt

Altra novità estremamente interessante è senza dubbio SEDIMENTAL , Ipa decisamente succosa e dalla nobile luppolatura (Galaxy, Amarillo, Citra) , data inizialmente in fase di whirpool e successivamente in dry-hopping, che conferisce a questa one-shot di Siren sentori spiccati di frutta tropicale. I lieviti Vermont e l’utilizzo di frumento maltato (circa il 33%) conferiscono alla SEDIMENTAL la giusta morbidezza e una componente “juicy” davvero notevole.
Produzione one-shot, disponibile in bottiglia 0,33 lt

Come ogni anno Siren Craft Brew decide di stupire i suoi affezionati con un prodotto di grande pregio e sofisticata complessità, stiamo parlando della MAIDEN 2016 il Barley Wine celebrativo degli anniversari del birrificio.

Solo il 20% di questo Barley Wine è di produzione recente, il resto viene da differenti produzioni di Barley Wine invecchiati in botte con un metodo del tutto simile al metodo solera, in particolare: 10% da botti Armagnac, 10% da botti di Banylus, 20% da botti di Heaven Hill, 30% da botti di vino rosso e 10% da botti di rum precedentemente utilizzate per il Jack Daniel’s.
Produzione one-by-year, disponibile in bottiglia da 0,375 lt. Disponibile la vendita a singola unità.

ACID JAM è l’altra grossa novità arrivata ieri, una birra nata a fine 2015 figlia del desideri di “spingere” l’acido verso nuove frontiere. Da una ricetta inizialmente semplice (a detta loro) i ragazzi di Siren, tramite l’utilizzo di botti di vino rosso e di Bourbon, hanno generato una esplosione di acidità, tannino e note di marmellata da 9.7%.

Produzione one-shot, disponibile in bottiglia 0,33 lt

Ultima, ma non per importanza, WHITE TIPS, la White Ipa che torna dopo una breve assenza tra le nostre disponibilità. Brassata con arancia, lime e scorza di pompelmo, e dotata di buona luppolatura, questa White Ipa fresca e dalla grande bevibilità conquisterà facilmente i palati di molti.

Produzione saltuaria, disponibile in bottiglia 0,33 lt

Ultimo aggiornamento Giovedì 04 Maggio 2017 19:07
 

Arrivate le nuove patatine inglesi Salty Dog!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Lunedì 20 Marzo 2017 14:36

 

 

Conosciuto al nostro pubblico per le ottime arachidi e anacardi, oggi torniamo a parlare di Salty Dog, questa volta concentrandoci sulle patatine nuovo inserimento fresco fresco di arrivo. Salty Dog propone una bella gamma di prodotti con 8 tipologie differenti che ci hanno permesso di arricchire il nostro panorama "crisps" e soddisfare tutti i gusti. Le varie e sfiziose ricette di queste nuove patatine in casa Ales & Co hanno in comune con le cugine Darling Spuds (senza glutine), la grande croccantezza e il caratteristico spessore dalla chips. Inoltre entrambe vengono fritte in olio di girasole rigorosamente con la buccia.

Qui di seguito trovate un elenco dei gusti disponibili in cartoni da 30 sacchetti contenenti 40gr di prodotto.

 

- Sale Marino

- Sale marino e aceto di malto

- Peperoncino dolce

- Peperoncino Jalapeno arrostito

- gusto cheddar forte e cipolla

- gusto prosciutto e senape

- gusto chorizo piccante

- gusto barbecue

 

Per ulteriori informazioni in merito non esitate a scriverci a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e vi ricordiamo di consultare il nostro file disponibilità (clicca qui per scaricarlo) prima di ciascun ordine.

 

 

 

Lo "spirito del tempo" brewdogiano... è tornata ZEITGEIST!

Nuovi arrivi
Scritto da Giorgia Croce   
Venerdì 27 Gennaio 2017 09:10

 

 

Da ormai troppo tempo assente, siamo felici di annunciare il gradito ritorno di Zeitgeist di Brewdog, Black Lager che si presenta nella nuova veste grafica e con la novità dell'ormai sdoganato formato lattina. Dalla sua prima edizione lo spirito che muove il birrificio scozzese (l'espressione tedesca Zeitgeist si traduce con "spirito di un'epoca") non è mutato nei suoi valori originali (uno su tutti craft beer for the people), pur arricchendosi durante il viaggio di nuove e stimolanti sfide che caratterizzano il mondo brassicolo moderno. Zeitgeist è in qualche modo una sintesi di questi due elementi poichè a una facilità di approccio e di bevuta accompagna una vena luppolata contemporanea.

Una scura per i momenti freddi ma con un'energia adatta ai climi caldi, è questo uno degli elementi che apprezziamo di più in questa birra. L'apparenza penetrante e piena con un cappello di schiuma color nocciola fine e persistente svela note di malto tostato, cacao e una lieve vena affumicata. Al palato torna l'elemento di fumo a cui si aggiungono sentori morbidi di frutta scura disidratata e cioccolato, in un contesto secco e mediamente amaro, coadiuvato dell'utilizzo di luppolo Cascade.

Per coloro che ne ricordano la piacevolezza o sono incuriositi dall'assaggio, Zeitgeist è la prima stagionale di Brewdog per il 2017 ed è ora disponibile in lattina da 0,33ltx24pz o in fusto kkeg 20lt.

Ultimo aggiornamento Venerdì 27 Gennaio 2017 13:15
 
<< Inizio < Prec. 1 3 4 5 6 7 8 9 10 > Fine >>

Pagina 1 di 16